17/10/2019 ore 22:29
Venerdi 13 ottobre a Perugia un convegno regionale sul tema: "Rifiuti o risorsa. Oltre le discariche; il recupero energetico"
“Rifiuti o risorsa. Oltre le discariche; il recupero energetico” è il tema del convegno che, promosso dall’assessorato all’ambiente della Regione Umbria, si terrà venerdì 13 ottobre, a partire dalle 9, nella Sala partecipazione di Palazzo Cesaroni, a Perugia. Dalle nuove disposizioni comunitarie in materia di rifiuti alla termovalorizzazione il convegno si propone di fare il punto sui complessi cambiamenti legislativi che hanno interessato il settore. “La questione dei rifiuti rappresenta infatti una delle problematiche più complesse nell’ambito delle azioni di governo - ha detto l’assessore all’ambiente della Regione Umbria, Lamberto Bottini commentando l’iniziativa. Non vi è dubbio – ha proseguito - che occorre affrontarla in maniera partecipata, con il coinvolgimento dei diversi soggetti interessati al fine di arrivare a scelte condivise ed efficaci. E’ partendo da questa convinzione – ha aggiunto l’assessore – che, anche in previsione del nuovo Piano regionale dei rifiuti, abbiamo avviato da tempo una serie di incontri con i cittadini, gli enti gestori, le istituzioni, le imprese ed esperti del settore per costruire insieme, in Umbria, una politica dei rifiuti basata sulla sostenibilità delle scelte, sull’attenzione alla salute della gente e sulla tutela dell’ambiente. Dopo l’incontro del maggio scorso sulla raccolta differenziata che – ha sottolineato l’assessore – “costituisce per noi l’asse strategico e prioritario di tutti gli interventi in materia, nel convegno di venerdì affronteremo la questione dei rifiuti e del loro possibile recupero a fini energetici. Nel corso del convegno saranno messe a confronto le esperienze realizzate a livello nazionale ed europeo con particolare attenzione al loro impatto ambientale ed alla ricerca di nuove tecnologie. Il nostro obiettivo – ha concluso Bottini – è quello di approfondire anche questo tema per arrivare a valutazioni condivise e fondate su elementi oggettivi per un ciclo effettivamente integrato di raccolta e smaltimento dei rifiuti attento alla qualità della vita dei cittadini, agli aspetti economici ed all’ambiente”. Al convegno parteciperanno la presidente della Giunta Regionale Maria Rita Lorenzetti, Luciano Tortoioli Direttore Generale Ambiente, Territorio e Infrastrutture Regione Umbria, Rosanna Laraia - Responsabile del servizio Sinanet - gestione dati Apat, Pasquale De Stefanis - Dipartimento Ambiente, cambiamenti globali e sviluppo sostenibile - Enea, Paolo Centola - Docente di Ingegneria Chimica Ambientale Politecnico di Milano, Giuseppe Viviano -Direttore Reparto Igiene dell’Aria - Istituto Superiore di Sanità, Pietro Comba - Direttore Reparto Epidemiologia Ambientale - Istituto Superiore di Sanità, Adriano Rossi - Direttore Dipartimento Arpa di Terni, Walter Canapini - Membro Onorario del Comitato Scientifico dell’Agenzia Europea dell'Ambiente, Svedo Piccioni Direttore Generale Arpa Umbria, Hans Mönninghoff - Vice Sindaco del Comune Hannover, Claudio Galli - Responsabile Settore Ambiente Hera S.p.A., Helmut Löffler - Consulente ambientale – ex Direttore settore ambiente - Comune di Vienna e Lamberto Bottini, assessore all'Ambiente della Regione Umbria.
12/10/2006 ore 18:25
Torna su