21/07/2019 ore 04:24
Arrone: operaia 46enne si schiaccia entrambe le mani sotto a una pressa idraulica, 60 giorni di prognosi
Stava lavorando ad una pressa idraulica quando il macchinario si č messo in funzione colpendola ad entrambe le mani. La brutta avventura č capitata ad una donna di 46 anni di Arrone, che lavora come operaia presso una ditta situata nella zona industriale del paese. La donna era intenta a compiere una operazione abituale servendosi della pressa idraulica che viene utilizzata presso l’azienda per effettuare la fase di stampaggio dei lamierini di acciaio. Forse per un malfunzionamento del macchinario, la pressa si metteva in funzione e andava a colpire entrambe le mani dell’operaia. Per fortuna la pressione esercitata dalla pressa non č stata totale altrimenti le lesioni per la poveretta sarebbero state ancora piů gravi. Immediatamente soccorsa, la donna veniva trasportata presso l’ospedale “Santa Maria” dove i medici le riscontravano un grave trauma da schiacciamento delle mani e stilavano un referto di 60 giorni di prognosi. Sul posto
sono intervenuti i carabinieri della stazione di Arrone che stanno svolgendo gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’infortunio.
9/10/2006 ore 15:35
Torna su