17/11/2019 ore 19:13
Terni: i carabinieri arrestano un marocchino che era già stato espulso dall'Italia e fermano un tunisino irregolare
Ancora un fine settimana fitto di operazioni tendenti a combattere l’immigrazione clandestina da parte delle forze dell’ordine. Venerdi pomeriggio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Terni hanno controllato in Via Alfonsine un cittadino marocchino di 31 anni, senza fissa dimora, che si aggirava tra le auto in sosta con fare sospetto. A carico dell’uomo risultava l’ordine di lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore di Terni nello scorso mese d’agosto. Lo straniero era inoltre stato dimesso da poco dal carcere di Sabbione dove aveva trascorso un periodo di detenzione per reati inerenti l’immigrazione clandestina. Il marocchino è stato così arrestato per inottemperanza al provvedimento ed accompagnato in Questura per l’immediata espulsione. Un’altra operazione ha visto impegnati i carabinieri della stazione di Papigno i quali durante un servizio di vigilanza hanno controllato un appartamento nel quartiere di Cesure nel quale alloggiava un cittadino tunisino privo dei documenti di soggiorno ed una donna con precedenti per droga, la quale era da poco uscita dal carcere. Lo straniero è stato fermato e sottoposto alle procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.
8/10/2006 ore 17:55
Torna su