21/11/2019 ore 01:07
Terni: sacerdote americano imbocca il raccordo contromano e si scontra frontalmente con una Mercedes, lui muore sul colpo, illesi gli tutti gli altri
Ha imboccato contromano il raccordo Terni-Orte e si è scontrato frontalmente con la prima macchina che sopraggiungeva, morendo sul colpo. Triste destino per un sacerdote americano di 79 anni che ieri sera, intorno alle 20,30 a bordo di una Renault, ha imboccato la rampa di accesso della superstrada in direzione di Spoleto nella zona di Ponte Le Cave, ma poi deve essere successo qualcosa che ha probabilmente suggerito all’uomo di svoltare a sinistra, in direzione di Orte e quindi contromano, anzichè girare a destra come dovrebbe venire spontaneo fare quando ci si immette su di una rampa di accesso. Distrazione? Fatalità? Fatto sta che la Renault ha percorso solo pochi metri ed è stata subito centrata da una Mercedes, con a bordo padre e figlio di Nocera Umbra che proveniva da Orte. L’urto è stato terribile, le due auto si sono scontrate frontalmente e per l’anziano sacerdote la morte è stata istantanea. E’ andata meglio agli altri due preti che viaggiavano con lui ed agli occupanti della Mercedes, tutti ricoverati in ospedale ma solo per medicare delle ferite non gravi. Sul posto si sono portate le volanti della polizia stradale, i mezzi vigili del fuoco e medici del 118. Spetterà proprio agli uomini della stradale di Terni ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, anche se a giudicare dalla posizione dei mezzi, appare fin troppo chiara. L’uscita Terni Nord è rimasta chiusa per alcune ore.
8/10/2006 ore 9:57
Torna su