21/11/2019 ore 16:35
Terni: agenti della Squadra Mobile arrestano un 34enne tunisino sorpreso a spacciare eroina in una via del centro
Un cittadino tunisino, C.N. di 34 anni, è stato tratto in arresto dagli agenti della sezione narcotici della Squadra Mobile della Questura di Terni, in quanto sorpreso a spacciare eroina in una via del centro di Terni. L’episodio è accaduto sabato mattina; il tunisino, in possesso di permesso di soggiorno e residente a Terni è stato colto in flagranza di reato mentre cedeva una dose della terribile sostanza ad un giovane ternano. L’uomo è stato beccato dagli agenti della narcotici che lo stavano tenendo d’occhio e dunque non hanno avuto esitazioni ad intervenire nel momento in cui il nordafricano consegnava in modo rapido al giovane tossicodipendente un incarto argentato ricevendo in cambio del denaro contante. I due venivano fermati e controllati e lo straniero veniva così trovato in possesso di denaro contante e di un telefono cellulare la cui utenza risultava essere quella che i tossicodipendenti chiamavano per incontrarsi con lui e per ricevere la sostanza stupefacente. Al termine della perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo veniva rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente, sempre del tipo eroina, già confezionata in dosi. Considerato che lo straniero risultava annoverare una precedente denuncia in stato di libertà sempre per spaccio di sostanze stupefacenti, veniva tratto in arresto ed associato al locale carcere a disposizione del P.M. di turno la dottoressa Elisabetta Massini.
2/10/2006 ore 15:40
Torna su