20/11/2019 ore 03:28
Impianti eolici, chiesta una normativa regionale che faccia chiarezza, in lista di attesa ci sono richieste nell'orvietano e nel narnese
Quali azioni ha assunto o intende assumere la Provincia di Terni per arrivare alla definizione di un´apposita normativa sulla localizzazione nel territorio di impianti eolici per la produzione di energia?". È quanto hanno chiesto in una interrogazione i consiglieri provinciali dello Sdi, Marsilio Marinelli ed Enzo Proietti Grilli, sottolineando che "il tema delle energie alternative è di tale rilevanza che lo si deve affrontare senza alcun tipo di strumentalizzazione e di preconcetto". I firmatari del documento fanno riferimento, in particolare, alle richieste avanzate recentemente da parte di società private per la realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica attraverso l'installazione di pale eoliche sul Monte Piatto, territorio ricadente nell'area del Monte Peglia, e nel comune di Narni nella frazione di Itieli. "Tali richieste -sostengono i due rappresentanti dello Sdi - hanno suscitato un vivace dibattito, a testimonianza dell´ampia sensibilità che la questione ambientale suscita oggi in ampie fasce della popolazione. Su questa materia non è più rinviabile un approfondimento della normativa in modo che la problematica venga affrontata nel modo giusto, con dati tecnici e scientifici certi, non confutabili, rendendone noti i risultati alle popolazioni interessate". Marinelli e Proietti Grilli indicano nella Regione l´Istituzione che dovrà assumere un ruolo preciso per individuare siti idonei per tali installazioni "evitando - sostengono - una installazione indiscriminata un po´ su tutto il territorio regionale. Se tali impianti, inoltre, verranno installati direttamente da Enti pubblici o da società miste pubblico-privato potrebbero anche garantire una nuova risorsa economica". Di qui la necessità di definire un´apposita normativa.

2/10/2006 ore 5:11
Torna su