20/07/2019 ore 22:44
Terni: 40enne rumena estorce 5.000 euro al suo ex convivente, sorpresa dai carabinieri e arrestata
Estorsione. Con questa accusa i carabinieri di Terni hanno tratto in arresto una donna rumena colta in flagranza mentre si faceva consegnare una considerevole cifra di denaro dal suo ex convivente. I.militari del reparto operativo dei carabinieri, nella tarda mattinata di sabato hanno tratto in arresto la donna ( F.A.. di 40 anni disoccupata), che viveva da tempo nella zona di San Valentino ed era in regola con il permesso di soggiorno. La donna ha tentato di estorcere estorto una cifra di denaro ad un ternano (G.E. di 47 anni) con il quale aveva avuto fino a qualche tempo fa una relazione sentimentale. “Se non mi consegni 5.000 euro dirò a tutti che mi hai maltrattata e così ti beccherai una bella denuncia). Queste più o meno le parole con le quali la 40enne deve aver intimorito il suo ex convivente il quale ha però avvertito i carabinieri io quali hanno attivato le indagini che hanno portato all’arresto. I due protagonisti della vicenda si erano conosciuti in un locale di ballo liscio circa tre anni fa, e da allora avevano allacciato una relazione sentimentale che era sfociata in una convivenza durata però solo 10 mesi. La donna, infatti dichiarava all’ex fidanzato di non essere più innamorata e di voler ritornare nella propria casa. L’uomo accettava a malincuore questa decisione ma si rassegnava all’idea di aver perso quella che credeva potesse diventare la sua donna. Il ternano provava nei giorni successivi a riallacciare il rapporto, telefonando alla rumena e chiedendole di ripensarci ma questa pensava bene di iniziare una sorta di tira e molla con l’uomo che culminava con la richiesta avvenuta qualche giorno fa di consegnarle 5.000 euro. Se l’uomo non avesse ottemperato a tale richiesta la donna pur sapendolo innocente lo avrebbe denunciato per maltrattamenti nei suoi confronti, di fatto mai subiti. Così sabato scorso, intorno alle 15 nei pressi della stazione ferroviaria, i militari hanno seguito l’uomo che rassegnato per l’ennesima beffa subita, stava per consegnare il denaro. I carabinieri sono intervenuti a consegna avvenuta mentre la donna stava allontanandosi, l’hanno bloccata ed arrestata per estorsione. Ora è nel carcere di Terni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
11/9/2006 ore 16:44
Torna su