15/11/2019 ore 02:56
Poggio di Otricoli: è partita la prima edizione delle "Giornate medioevali", ricostruzione di ambienti, giochi, balletti, sfide e antiche osterie
E’ in corso a Poggio di Otricoli la prima edizione delle "Giornate medioevali". L’inedita manifestazione è cominciata ieri nell'antico borgo situato lungo la provinciale che collega Narni con Calvi e si concluderà domani sera. L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Poggio e il Comune di Otricoli e con l’appoggio dell’associazione narnese “Men3”, il gruppo di scherma storica “Milites Narnia”, il gruppo musici del terziere di Santa Maria, quello della Carola e l’Ensemble Istrioniis Carbium. “Si tratta – spiegano gli organizzatori - di far rivivere ai visitatori atmosfere vecchie di secoli, di quando ‘Castrum Podii Medii, ovvero l’antico nome di Poggio di Mezzo, era un importante castello medioevale. Ed è stato proprio sulla base di queste antiche origini che abbiamo voluto creare una manifestazione di questo genere ‘vestendo’ il castello moderno alla maniera di un borgo dei tempi passati”. In questi giorni per le vie del borgo ci saranno esibizioni di sbandieratori, duellanti, artigiani e antiche musiche “che sapranno far rivivere i giorni che furono”. Rievocare il medioevo sarà insomma per Poggio un modo singolare per valorizzare le proprie radici storiche, le bellezze architettoniche perfettamente conservate, e lo stupendo paesaggio naturale ed agricolo in cui è immerso. Le "Giornate Medioevali" metteranno in scena antichi usi e costumi del borgo con l’apertura dei tradizionali forni, della cantina dei vini la birreria, e poi la taverna dei sapori e la particolare hostaria di Filomena in un contesto senza eccessi, ma con la consapevolezza di esprimere quella quotidianità e spontaneità che per quasi dieci secoli hanno contraddistinto questo piccolo borgo con un nome ambizioso "Poggio di Mezzo".
22/7/2006 ore 5:26
Torna su