03/12/2020 ore 21:35
Narni: la festa entra nel vivo, tra oggi e domani tante manifestazioni, molte delle quali legate agli aspetti prettamente culturali
La “Corsa all’anello” entra nel vivo dei festeggiamenti. Sebbene le condizioni climatiche non stiano agevolando lo svolgimento delle manifestazioni in programma, gli organizzatori si ritengono soddisfatti per come sono andate le cose nei primi due giorni. Buona è stata infatti la partecipazione di pubblico al “Bannum provocatio” andato in scena due sere fa in piazza dei Priori, e al “Puer Ludens” che si è svolto ieri pomeriggio presso la chiesa di San Francesco con la presenza dei bambini della scuola per l’Infanzia “San Bernardo”. La festa prosegue in questi giorni del lungo ponte festivo del 1° maggio con un fitto programma di eventi e appuntamenti. Anche stasera, dopo il felice esordio avvenuto ieri, alle 21 al Teatro “Manini” la celebre compagnia di pupari dei “Figli d’Arte Cuticchio” presenterà “Il Gran Duello di Orlando e Rinaldo per l’Amore della Bella Angelica”, spettacolo ispirato al più classico dei personaggi della suggestiva tradizione dei Pupi Siciliani. Le marionette animate dalle sapienti mani dei Cuticchio racconteranno le epiche gesta, ora guerresche ora sentimentali, del prode Paladino che, come narra la leggenda, lo portarono anche ad incontrare questa parte dell’Umbria. Ancora domenica 30 aprile (Sala bar del Teatro Comunale) apre i battenti “Ars Palliorum”, collettiva-concorso di pittura che mette a confronto giovani 10 artisti chiamati a interpretare il medievo narnese. L’opera che vincerà rappresenterà il “Bravio” per il miglior terziere dell’edizione 2007 della Corsa all’Anello. La cerimonia di premiazione è per sabato 13 maggio alle 16. Gli artisti della rassegna (organizzata e curata da Gaia Cecca) sono: Giancarlo Vitturini, Andrea De Angelis, Marco Napoletano, Rosita Rossi, Daniele Grappoli, Sergio Silvi, Giancarlo Atzeni, Alessandro Svizzeretto, Irene Veschi, Michela Crisostomi.
29/4/2006 ore 11:50
Torna su