28/11/2020 ore 12:34
Narni: novità nel settore del commercio, presto partirà un mercatino settimanale e in estate i negozi rimarranno aperti fino alla mezzanotte
Nuove idee per ridare vita al centro storico. I commercianti hanno deciso di disseppellire l’ascia di guerra e si sono messi intorno a un tavolo insieme ai rappresentanti del Comune per stabilire insieme delle strategie da seguire per dare nuova linfa alle loro attività. Dopo le vibrate proteste dei mesi scorsi, culminate con barricate e minacce di chiusura totale degli esercizi nei fine settimana, gli operatori commerciali del centro storico di Narni hanno accolto l’invito dell’amministrazione di collaborare per trovare insieme le strade giuste e permettere alla città di uscire dal guado della crisi. Due le idee importanti che sono scaturite dai primi incontri: la prima riguarda l’allestimento di un mercatino che attiri gente nel fine settimana, l’altra riguarda invece una rivoluzione degli orari di apertura pomeridiani con un prolungamento della possibilità di rimanere aperti nelle ore notturne, magari fino alla mezzanotte. “Di esperimenti ne abbiamo fatti tanti – spiega Lorenzo Tensi che insieme alla sua famiglia gestisce uno dei più affermati negozi di abbigliamento di via Garibaldi – e nessuno ha portato i risultati sperati. Perché non provare a rimanere aperti di sera anziché nelle ore calde del pomeriggio? Sappiamo bene che in estate prima di una certa ora la gente non si muove da casa a causa delle temperature torride, a Narni abbiamo la fortuna di avere un clima migliore rispetto ad altre località della conca ternana e già dopo le 18 si comincia a stare bene. Dovremo darci da fare per organizzare delle situazioni e degli eventi ‘collaterali’ che invoglino la gente a venire a Narni, dalle 18 in poi o addirittura dopo cena; trovando i negozi aperti ci sono molte più possibilità che qualcuno faccia acquisti in quegli orari piuttosto che alle quattro del pomeriggio”. Tensi non spiega quali iniziative verranno prese per attrarre clienti: “Ci stiamo pensando, ma di sicuro saranno delle idee semplici e accattivanti”. L’altra idea è quella del mercatino. C’è già stata una riunione in Comune tra il Sindaco, l’assessore al Commercio Di Mattia e alcuni rappresentanti dei commercianti del centro storico. “L’idea che è nata è bellissima – dicono in Comune – e intende mettere insieme agricoltori, artigiani, artisti e commercianti per colorare e animare le vie, le piazze, gli antichi scorci del centro storico con i prodotti del genio umano e della terra. Mettiamo in vetrina la nostra cultura, la nostra qualità, la nostra ospitalità – è stato detto - costruiamo insieme un nuovo mercato nel cuore medievale di Narnia e di ‘arni Open’, il progetto che è già partito e prevede l’apertura di chiese e monumenti nei fine settimana”
18/4/2006 ore 5:10
Torna su