17/11/2019 ore 08:50
Le polemiche sorte in consiglio non frenano il progetto "Terra di Narnia" che verrà presentato questa mattina presso la sala consigliare del Comune
Verrà presentato questa mattina (martedi 7 marzo) alle 11, presso la sala consigliare del Comune, il progetto “Terra di Narnia”. Si tratta di una iniziativa che l’amministrazione comunale intende portare avanti attraverso la costituzione di un consorzio, la realizzazione di un marchio che è già stato registrato e lo studio di una serie di iniziative che ruoteranno attorno all’evento ‘Narnia’. L’idea del Comune non pare tuttavia essere nata sotto una buona stella a giudicare dalle reazioni che la minoranza in consiglio comunale ha avuto nei confronti del progetto. Venerdi scorso, infatti, all’ordine del giorno del consiglio c’era anche la discussione del ‘progetto Narnia’ che si sarebbe dovuto approvare se il dibattito tra il centro sinistra ed il centro destra non avesse preso la piega sbagliata. Ci vorrà dunque una seconda “puntata” per tornare a parlare del progetto tra le varie forze politiche, intanto questa mattina il Comune presenterà ufficialmente i termini della iniziativa. “In questa fase ritengo inutili e dannose le polemiche – avverte l’assessore alla Cultura Anna Laura Bobbi -, perché dobbiamo sbrigarci ad attivare il Consorzio affinché si possano cominciare a reperire i finanziamenti necessari a sostenere il progetto”. In Comune guardano con ottimismo a questa iniziativa: “Il progetto Terra di Narnia punta a cogliere le opportunità che offre, a Narni e all’Umbria, l’uscita della saga cinematografica tratta dalle Cronache di Narnia di C. S. Lewis ha detto il sindaco Bigaroni . Si sta registrando il marchio la ‘Terra di Narnia’, non solo per salvaguardarne l’utilizzo, ma per valorizzare le risorse culturali, storiche, archeologiche, ambientali e enogastronomiche del territorio, in un progetto integrato esportabile all’estero e in grado di produrre un notevole slancio al settore turistico narnese e umbro”.
7/3/2006 ore 5:39
Torna su