18/11/2019 ore 03:03
Narni: l'ente corsa ha diffuso il programma provvisorio della trentottesima edizione della festa che prenderà il via giovedi 27 aprile
Mentre nei terzieri ferve l’attività per preparare al meglio la trentottesima edizione della corsa all’anello, l’Ente centrale ha diramato il programma provvisorio delle manifestazioni. Le date sono già quelle ufficiali: si comincerà giovedì 27 aprile con la tradizionale lettura del bando per le vie della città, mentre il sipario sui festeggiamenti verrà calato la sera di domenica 14 maggio con l’immancabile spettacolo pirotecnico che verrà effettuato sulle colline che circondano la rocca. Anche quest’anno ci sarà però un’appendice che sarà quella in programma domenica 21 maggio quando al campo dei giochi andrà in scena il “Torneo delle città dell’anello”, una sfida appassionante che vedrà di fronte i cavalieri di Ascoli Piceno, Faenza, Pistoia, Servigliano, Sulmona e Narni. Numerosi gli appuntamenti importanti della festa: intanto le “Giornate medioevali”, con Mezule che farà da battistrada agli atri due terzieri domenica 30 aprile, mentre il giorno successivo sarà la volta di Fraporta e domenica 7 maggio quella di Santa Maria. Altri momenti importanti della festa sono quelli riguardanti l’offerta dei ceri in cattedrale (martedì 2 maggio) e la corsa storica (3 maggio) che si correrà anche quest’anno in via Garibaldi stante l’indisponibilità di piazza dei Priori occupata dal cantiere che sta effettuando i lavori di restauro del palazzo comunale. Le tre serate dedicate ognuna all’investitura dei cavalieri, le prove ufficiali al campo dei giochi, il corteo storico del sabato sera (13 maggio) e la grande sfida per la conquista dell’anello d’argento concludono i momenti più significativi del programma, accanto al quale verranno presto inserite decine di alter manifestazioni collaterali.
24/2/2006 ore 5:34
Torna su