15/11/2019 ore 14:29
Narni Scalo: al via la realizzazione di nuovi appartamenti nel luogo dove sorgeva un tempo il Mulino Dormi
La Regione dell’Umbria ha approvato e finanziato la costruzione di 9 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica nell’area dell’ex mulino Dormi in via della Doga a Narni Scalo. Gli alloggi saranno affittati a canone sociale. Questa operazione costituisce la dimostrazione tangibile delle grandi possibilità offerte dalla dismissione di vecchi edifici. Grazie all’intervento, infatti si salvaguarda la storia e si danno risposte concrete ai bisogni dei cittadini. I lavori di recupero dell’area a fini abitativi avranno inizio entro il prossimo mese di giugno. Per via della Doga continuano dunque gli interventi tesi a migliorare una zona ritenuta molto importante nel contesto generale della frazione più grande di Narni. E’ nella stessa zona che nel prossimom futuro incideranno gli effetti derivanti dall’attuazione dei “Contratti di quartiere”, un progetto che il Comune di Narni sta portando avanti da un paio di anni insieme alla Regione. Esso è finalizzato alla riqualificazione edilizia ed urbanistica, al miglioramento delle condizioni ambientali, all’incremento delle infrastrutture e della dotazione dei servizi pubblici, nonchè all’integrazione sociale, al recupero di isolati o manufatti danneggiati, ovvero ad elevata vulnerabilità sismica. L’area interessata al progetto è quella compresa tra via Tuderte, lato destro e la ferrovia, il Santuario della Madonna del Ponte e via Toiano. I privati, potranno ottenere cofinanziamenti compresi fra il 20 ed il 50% del costo dell’intervento.
7/3/2006 ore 15:19
Torna su