13/10/2019 ore 22:59
Calvi dell'Umbria: bovini "a spasso" in prossimità di alcune case della zona alta del paese, protestano i cittadini
Qualche settimana fa la notizia di un tale che aveva sparato alcuni colpi di carabina a due capi di bovini nella zona di “Terra Rossa” a Calvi dell’Umbria, ora le proteste di molti abitanti della parte alta della cittadina i quali si lamentano perché troppo spesso si ritrovano le mucche “a spasso” davanti alle loro case. Il problema è stato segnalato anche alle autorità competenti ed i cittadini si aspettano che qualcuno faccia qualcosa per eliminare una situazione che oltre a creare disagi rappresenta anche una fonte di potenziale pericolo perché trovarsi a tu per tu con un vitello alto due metri non fa piacere a nessuno. Per non parlare dei danni che il calpestio di questi animali provoca negli orti e nei giardini delle case. Ma da dove sbucano queste bestie? Semplicemente dai tanti allevamenti che sono presenti nella zona montana di Calvi, che sarebbe poi quella prossima al quartiere residenziale della cittadina in via della Collegiata. Le mucche approfitterebbero dei numerosi varchi che si sono aperti lungo il recinto per uscire e andarsene a spasso fino alle porte del paese, provocando paura e disagi negli abitanti che soprattutto nelle ore notturne hanno ora il terrore di fare questi sgraditi incontri.
10/1/2006 ore 14:51
Torna su