20/07/2019 ore 21:58
Narni Scalo: la ex Spea diventa un teatro di posa ed a breve inizieranno le riprese di un nuovo film diretto da Giuliano Montaldo
La ex Spea diventerà un teatro di posa. Nelle prossime settimane arriveranno tecnici e macchinisti che cominceranno ad installare le scene necessarie a girare un film sulla vita del grande Dostoevskij. A scegliere l’ex deposito militare di Narni Scalo è stato il regista Giuliano Montaldo personaggio di fama mondiale che è legato a Narni da un rapporto artistico che va avanti da molti anni e che si rinnova ad ogni edizione della manifestazione “Le vie del Cinema”. Il maestro Montaldo tempo fa chiese ad alcuni rappresentanti del Comune di poter dare un’occhiata a quei terreni e rimase entusiasta delle bellezze che questi luoghi nascondono, tanto da decidere seduta stante che essi sarebbero diventati la “location” ideale per girarvi alcune importanti scene del film che narra la storia del grande personaggio russo. Chissà che questa esperienza non sia in grado di dare il “la” ad una vocazione che nessuno fino ad oggi aveva previsto per il futuro utilizzo della grande area che un tempo veniva utilizzata per scopi militari? La superficie, con i suoi 70 ettari, è di quelle importanti perché al suo interno nasconde angoli incontaminati che ben si presterebbero a fare da “location” a riprese cinematografiche di vario tipo. Il fatto che un personaggio come Montaldo vi abbia posto l’attenzione sta a testimoniare che per la ex-Spea potrebbero in futuro aprirsi le porte di Cinecittà come è già accaduto, tanto per fare un esempio molto vicino, con l’area industriale dimessa di Papigno. Con la differenza che alla ex-Spea gli spazi sarebbero mille volte più ampi e versatili.
8/1/2006 ore 7:22
Torna su