23/01/2021 ore 20:43
Terni: i carabinieri denunciano un uomo di 88 anni per maltrattamenti nei confronti della propria convivente coetanea
Maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di armi e munizioni. Sono questi i capi di accusa che sono costati una denuncia a piede libero per un uomo di 88 anni. I fatti si sono svolti in una zona periferica di Terni. Sono stati i carabinieri della locale stazione, in collaborazione con i colleghi del Radiomobile, a denunciare in stato di libertà alla Procura della Repubblica il pensionato. Nel corso della tarda serata di venerdi 1 gennaio, i carabinieri sono intervenuti nell'abitazione della coppia su richiesta della convivente, coetanea dell’uomo, la quale aveva segnalato al 112 di essere stata aggredita nuovamente dall'uomo e di essere, oramai da anni, sottoposta dallo stesso a continui atti vessatori e minacce. Nel corso dell’intervento, in un capanno adiacente l'abitazione, celati all'interno del tubo di una stufa, i carabinieri hanno rinvenuto una doppietta calibro 12 e numerose cartucce di vario calibro. L'arma non è risultata essere mai stata oggetto di denuncia ed è stata posta sotto sequestro unitamente alle munizioni.
2/1/2021 ore 12:15
Torna su