19/01/2021 ore 21:32
Terni: non si ferma all'alt della polizia, ventenne viene raggiunto e trovato in possesso di droga
Ha cercato di fuggire all’alt, ferendo un agente, ma è stato preso e trovato con della sostanza stupefacente. Protagonista della vicenda è un ternano da poco ventenne. "Nel corso di un servizio antidroga della Polizia di Stato - si legge in una nota della Questura -, nella notte tra il 7 e l’8 dicembre, un giovane è stato visto transitare ad alta velocità a bordo di un’auto. Il mezzo si è fermato solo perché ha trovato delle auto in fila alla rotonda dei Partigiani. Approfittando delle auto ferme, i poliziotti gli hanno intimato l’alt, ma il giovane non ha mostrato nessuna intenzione di scendere dall’auto, né di aprire la portiera. Un agente è riuscito ad aprire lo sportello e ad entrare parzialmente all’interno del veicolo, ma a questo punto, il giovane ha ripreso la corsa, trascinando il poliziotto per alcune decine di metri, fin quando lo stesso non è riuscito a sganciarsi dall'auto, cadendo rovinosamente sull’asfalto. In quel momento non sopraggiungeva nessuna auto e dunque l’agente ha riportato "solo" delle lesioni guaribili in 15 giorni. L’auto, con la portiera spalancata, è stata inseguita e raggiunta da un’altra pattuglia della Sezione Antidroga ed il giovane è stato fermato sotto quella che è risultata essere la sua abitazione. Mentre scendeva dalla macchina, lo stesso avrebbe cercato di nascondere qualcosa nella biancheria intima. Si trattava - si legge nella nota -, di un involucro di circa 5 grammi di marijuana. Il ragazzo, un ternano poco più che ventenne, incensurato, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, ed è stato anche segnalato in Prefettura quale assuntore. Nella direttissima è stato convalidato l’arresto e il ragazzo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
10/12/2020 ore 22:56
Torna su