28/11/2020 ore 15:24
Acquasparta: quattro stranieri tentano di rubare in un appartamento, scappano ma vengono fermati dai carabinieri
I carabinieri della stazione di Acquasparta e quelli del Nor di Terni, hanno deferito in stato di libertà quattro cittadini stranieri. Si tratta di quattro albanesi, due dei quali già noti alle forze dell'ordine. I quattro, di età compresa fra i 21 ed i 45 anni, sono accusati di “tentato furto aggravato in concorso” e di “resistenza a pubblico ufficiale”. Gli stranieri sono tutti residenti a Roma. Alle 21 circa di venerdi 30 ottobre sono stati sorpresi dal proprietario di un appartamento di Acquasparta mentre tentavano di entrare all'interno forzando una porta-finestra. I quattro, vistisi scoperti, si sono dati alla fuga scappando a piedi nelle campagne circostanti. Le immediate ricerche, attivate da una telefonata fatta al 112, permettevano alle "Gazzelle" dei carabinieri di intercettare i quattro, verso l'una di notte, in via Marconi, sempre ad Acquasparta, mentre erano a bordo di una Renault Megane Scenic e di una di una Fiat Punto. I conducenti delle due vetture, alla vista dei militari, tentavano nuovamente di fuggire ma venivano bloccati al termine di un breve inseguimento. I quattro, stando a quanto riferito dal comando provinciale dell'Arma, all'atto del controllo, avrebbero opposto "una attiva resistenza fisica ai militari". Le perquisizioni, personali e veicolari, permettevano di rinvenire numerosi attrezzi atti allo scasso ed altro materiale probatorio, tutto posto sotto sequestro.
31/10/2020 ore 12:25
Torna su