28/10/2020 ore 00:54
Terni: si erano attaccati al contatore condominiale, denunciata una donna di 53 anni ed il suo convivente di 51
I carabinieri di Terni hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica, per il reato di “furto aggravato”, due persone. Si tratta di una donna italiana di 53 anni, sottoposta al regime degli arresti domiciliari e del suo convivente, un 51enne rumeno, anche lui già noto alle forze dell’ordine. I due, a seguito del distacco dell’energia elettrica per morosità subìto presso il loro domicilio, avevano pensato di collegare abusivamente le proprie utenze al contatore condominiale. Ad accorgersi che i consumi del canone condominaile erano aumentati sono stati alcuni condomini condomini che hanno chiesto ed ottenuto specifici approfondimenti. Da qui l'intervento dei carabinieri che ha portato alla denuncia della coppia.
22/9/2020 ore 17:09
Torna su