23/09/2020 ore 15:42
Ruba biciclette in giro per la città e le cede a due ricettatori in cambio di denaro: denunciati in tre
Rubava biciclette che poi consgenava a due ricettatori. I carabinieri, sulla scorta delle numerose denunce ricevute dai cittadini, si sono subito messi all'opera. Al termine di una attenta attività di osservazione e raccolta informativa, i militari sono così riusciti a risalire all'autore dei furti. Si tratta di un ternano di 43 anni, disoccupato. Nei guai sono finiti anche due cittadini rumeni di 42 e 51 anni, entrambi residenti a Terni, che avrebbero ricettato le bici rubate. Il 43enne, stando all'accusa, avrebbe sottratto fugacemente le biciclette lasciate incustodite dai proprietari sulla pubblica via, piuttosto che all’interno di garage o negli androni condominiali. In un secondo tempo le avrebbe consegnate ai ricettatori in cambio di 50 euro. Le biciclette rubate erano di tutti i tipi: da quelle classiche a quelle elettriche e persino di quelle bici sportive dal costo ingente. All’esito di una perquisizione domiciliare, i carabinieri sono riusciti a recuperare 5 biciclette, già ricettate, che verranno restituite ai legittimi proprietari. I tre sono stati denunciati.
IN CASA DI UNO DEI DENUNCIATI TROVATE ANCHE PIANTE DI CANAPA INDIANA
Nel corso delle operazioni, i militari hanno anche rinvenuto tre piante di canapa indiana dell’altezza di circa 140 centimetri, motivo per il quale uno dei ricettatori è stato anche deferito per la detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
(Foto di repertorio)
16/9/2020 ore 13:03
Torna su