30/05/2020 ore 16:25
Terni: il direttore del pronto soccorso Giorgio Parisi ringrazia i cittadini che hanno partecipato alla raccolta fondi
Giorgio Parisi, direttore del pronto soccorso del "Santa Maria" di Terni, con un messaggio di ringraziamento commuove il gruppo whatsapp dei sostenitori di una campagna di raccolta fondi. Si tratta del gruppo “Un’idea che nasce dal cuore”, per l’acquisto di materiale e attrezzature sanitarie da donare al pronto soccorso dell'ospedale ternano. Un cuore verde su fondo rosso 100x100, acrilico su tela e lastra radiografica, dipinto dall’artista narnese Irene Veschi, è alla base della raccolta fondi ideata per acquistare attrezzature sanitarie per il pronto soccorso dell’ospedale di Terni. Promotori insieme alla Veschi sono l’artista Fabiola Vitale, l’imprenditore, impegnato nel sociale, Antonio Tacconi ed il notaio Paolo Cirilli. Iniziata il 27 marzo, la raccolta termina in questi giorni di Pasqua ed ha già superato i 9.000 euro. Molte sono state le persone scese in campo per dare il loro contributo. Per promuovere la raccolta è stato creato un gruppo whatsapp, dove giornalmente è stato possibile leggere emozionanti messaggi di solidarietà, di incoraggiamento e di gratitudine per il lavoro dei sanitari in tempo di coronavirus. Molto apprezzato è stato il messaggio inviato dal direttore del Pronto Soccorso, dott. Giorgio Parisi alle persone che hanno partecipato alla raccolta fondi. "Ho chiesto - ha scritto il dottor Parisi -, di essere inserito nel gruppo per ringraziarvi uno ad uno, per questo grande gesto di solidarietà. Ringrazio in particolare Irene, Antonio, Fabiola ed il notaio Cirilli per aver portato avanti questa bellissima iniziativa. Abbiamo bisogno di tante 'cose' in questo momento. il pronto soccorso è stato completamente stravolto sul piano logistico, organizzativo, tecnologico e ... psicologico. Colgo l’occasione per confortarvi sul fatto che attualmente lavoriamo su due linee separate: una pulita ed una 'Covid'. Si accede ad una delle due solo dopo una selezione iniziale molto attenta, che cerchiamo di migliorare di giorno in giorno. Questo significa che chi dovesse avere bisogno di noi per qualsiasi motivo urgente, non deve avere paura di prendersi il virus. Sono due percorsi ed aree ben distinte. Abbiamo una squadra di sanificazione h24 con noi ed un’altra squadra che sanifica anche tutto il perimetro dello stabile a giorni alterni; inoltre c'è un sistema di allarme acustico e sonoro che si attiva se spostiamo un paziente 'Covid+'. L’ampliamento della struttura - continua Parisi nel suo messaggio -, ha tuttavia messo ancora di più in luce la necessità di incrementare il numero dei sistemi di monitoraggio. Con il vostro contributo riusciremo ad avere 3 moderni monitor multiparametrici. Se ci riuscirò (cosa ancora più importante per me e per tutti quelli che ne avranno veramente bisogno) coronerò il sogno di vedere i dati registrati trasmessi a diverse postazioni di lavoro contemporaneamente, come se fossimo in una terapia intensiva. Il Pronto Soccorso in questo momento è più unito e determinato che mai, stiamo dando il massimo, anche perché rimaniamo il riferimento per un’area molto vasta. Ho condiviso la vostra donazione con tutto il gruppo e siamo veramente felici. E' vero, certe volte sembriamo un gruppo un pò 'strano' però quando tutti i giorni vedi il peggio della vita, hai una visione diversa delle cose, ti senti spesso svuotato, stai in silenzio, sembri scontroso, ma ciò non vuol dire che non abbiamo un cuore, anzi adesso ce lo stiamo spendendo tutto. Grazie ancora di cuore. Una sincera e felice Pasqua a tutti".
COME FARE LA DONAZIONE
Le donazioni sono state fatte partendo da un Cuore, con tutto il cuore e ringraziamento più sentito non poteva arrivare. Il cuore dipinto sarà donato al reparto di Pronto Soccorso, sulla base rossa saranno riportati dall’artista i nomi e le iniziali dei cognomi di chi ha partecipato alla raccolta fondi. Per chi volesse contribuire: Raccolta fondi “Un’idea che Nasce dal Cuore” - Banca Intesa San Paolo – Causale: Donazione Ospedale di Terni – Covid 19 – IBAN: IT 71M0306914408100000000678.
11/4/2020 ore 13:35
Torna su