27/03/2019 ore 01:21
Controlli a tappeto dei carabinieri: ritrovata un'auto rubata in Valnerina, sequestri di veicoli ed allontanamenti
Controlli a tappeto dei carabinieri in una vasta zona della conca ternana. I controlli dell'Arma sono stati effettuati in un ampio raggio: da Sangemini alla Valnerina, passando per Stroncone. Ad affiancare gli ordinari servizi di perlustrazione è giunta una pattuglia della squadra operativa di supporto del IX Reggimento “Lazio”. Si tratta di una selezionata unità di manovra dell’organizzazione mobile dell’Arma costituita, sin dal 2016, per fronteggiare situazioni di crisi e ad alto rischio e caratterizzata dalla rapidità di azione. Le operazioni sono state eseguite insieme ai militari delle stazioni e della sezione Radiomobile dell’Arma ternana. Sono state pattugliate le frazioni del comune di Stroncone, l’area industriale di Terni ed il territorio di Sangemini. Numerosi i mezzi e le persone controllate negli snodi viari più importanti. Nella Valnerina ternana, nei presi di Ferentillo, è stata rinvenuta un’autovettura rubata nel corso di un colpo in abitazione. Dopo aver svaligiato l’appartamento, i malfattori si erano infatti impossessati del veicolo della vittima approfittando del fatto che avevano trovato le chiavi del veicolo nell’ingresso dell’abitazione. La macchina era stata anche utilizzata dai ladri per portare fuori l’ingente bottino. Dopodiché l’avevano abbandonata, ben celata tra la fitta vegetazione delle campagne dove è stata ritrovata dai militari e riconsegnata al proprietario.
ALLONTANATE TRE PERSONE UBRIACHE
Nel campo della sicurezza urbana, a Terni, nei pressi delle aree sensibili del centro cittadino, nel corso dell’ultima settimana i militari della locale Stazione hanno adottato il provvedimento dell’ordine di allontanamento previsto dal D.L. Nr. 14/2017 conv. L. Nr. 48/2017 a carico di tre persone, tutte colpite da sanzione amministrativa per ubriachezza poiché sorprese nei pressi di infrastrutture del trasporto pubblico locale in evidente stato di alterazione psico-fisica determinata dall’assunzione di sostanze alcoliche.
SEQUESTRATI TRE VEICOLI
La Sezione Radiomobile ha invece sottoposto a sequestro amministrativo tre veicoli immatricolati in paesi esteri ed intestati a diversi cittadini italiani sorpresi a circolare con la targa straniera, avendo mancato di ottemperare alle formalità necessarie per la circolazione su strada in quanto residenti in Italia da più di 60 giorni.
15/2/2019 ore 12:50
Torna su