20/10/2018 ore 15:13
Terni: neonato chiuso in una busta trovato morto nel piazzale di un supermercato alle porte della città
Orrore a Terni dove, nella serata di giovedi 2 agosto, nei pressi di un noto supermercato, è stato rinvenuto il corpo senza vita di un neonato. Il bimbo era dentro ad un sacchetto di plastica che sarebbe stato rinvenuto nei pressi di una siepe nel parcheggio del negozio. Si tratterebbe del corpo di un maschio. Sul posto si sono subito portati gli agenti della polizia e personale medico per effettuare i primi rilievi necessari a stabilire chi possa essere stato ad aver abbandonato quel corpicino. Il supermercato è quello dell'Eurospin che si trova nella zona di Borgo Rivo, nei pressi della rotatoria del raccordo Terni-Orte, a poche centinaia di metri dal "Tulipano". Ad accorgersi di quella busta, è stata, intorno alle 20 una cliente del supermercato. La busta era accanto ad un idrante, dietro ad un cespuglio. Quando la signora si è avvicinata, incuriosita da quella busta messa lì da una parte, avrebbe visto spuntare dall'interno un piccolo piede. Inorridita dalla drammatica scoperta ed in preda allo shock, la signora ha dato l'allarme al personale del supermercato che ha subito informato la polizia che è arrivata sul posto insieme al 118. Il bimbo, purtroppo, era morto. Sembra che fosse stato partorito da poche ore. Spetterà agli inquirenti, sull risultanze dell'esame autptico che verrà eseguito sulla salma della povera creatura, stabilire le cause della sua morte. La zona del ritrovamento è stata delimitata dalla polizia scientifica che ha repertato vari oggetti che ora sono al vaglio degli investigatori. Sono state anche sentite diverse persone. Verranno prese in esame le immagini delle telecamere che si trovano nella zona, in particolare quelle che inquadrano il piazzale del supermercato. La notizia del ritrovamento del neonato sta facendo il giro della città e della provincia e sta destando un profondo dolore.
3/8/2018 ore 0:33
Torna su