14/08/2018 ore 15:26
Operazione antidroga dei carabinieri: arrestati due uomini e due donne tra i 24 ed i 30 anni, sequestrato hashish e cocaina
Brillante operazione dei carabinieri di Terni che hanno stroncato un importante traffico di droga. I militari hanno bloccato ed arrestato un corriere in moto, che aveva un “carico” di quasi 20 kg di hashish e della cocaina. Successivamente i carabinieri hanno fermato tre complici che, oltre ad un altro pò di droga, avevano in casa oltre 8.000 euro in contanti e l’occorrente per il confezionamento delle dosi. L'operazione dei militari è partita da una segnalazione da alcuni cittadini che, alcune sere fa, hanno segnalato al 112 la presenza di uno spericolato motociclista che sfrecciava in Valnerina sulla SP 209. Un equipaggio in divisa della stazione di Piediluco incrociava il centauro che viaggiava invece in direzione di Terni. I militari avvertivano i loro colleghi di un equipaggio in borghese del Nucleo Investigativo che si trovavano in zona e che, con un non facile intervento ed il successivo supporto di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile, riuscivano a bloccare a Marmore il mezzo a due ruote. L'uomo, stando a quanto riferiscono dal comando provinciale dell'Arma, tentava di sfuggire al controllo, accellerando all’improvviso ed urtando, fortunatamente in maniera non troppo violenta, sia due carabinieri che un mezzo dell’Arma. I militari trovavano nello zaino del conducente, un 30enne marocchino, quasi 20 kg di hashish e nelle sue tasche oltre una ventina di grammi di cocaina. Gli operanti verificano poi che il “corriere”, oltre a non avere la patente di guida, viaggiava a bordo di una moto di grossa cilindrata rubata, che era stata asportata nel marzo scorso a Terni. La successiva perquisizione, effettuata presso l’abitazione del nordafricano ubicata a Spoleto, portava all’arresto di tre suoi connazionali: due donne ed un uomo, che erano presenti in casa. Nella dimora i carabinieri hanno rinvenuto 30 grammi di cocaina, 50 di hashish, tutto il materiale occorrente per la suddivisione ed il confezionamento delle dosi ed oltre 8.000 euro in contanti. Il motociclista è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e guida senza patente e gli altri tre per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due uomini, il 30enne ed il 24enne trovato in casa a Spoleto, sono stati rinchiusi presso la casa circondariale di Terni mentre le due donne, una 27enne e l’altra 30enne, sono state portate in quella di Perugia.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
28/5/2018 ore 11:25
Torna su