20/09/2018 ore 21:10
Ternana in casa con il Foggia, obbiettivo vincere ancora per sperare nel miracolo della salvezza
Quella in corso è la settimana del "derby", ma sono in pochi a prestare attenzione a questo "particolare". Se, infatti, fino a qualche settimana fa la rassegnazione in casa rossoverde aveva preso il sopravvento e nessuno guardava con interesse al derby di ritorno con il Perugia oggi, alla luce delle ultime due vittorie consecutive, la concentrazione dei più è rivolta alla gara di martedi sera con il Foggia. Se le Fere riuscissero a infilare il tris, allora si, che verrebbe da pensare al derby di domenica prossima al "Curi". A come viverlo ed al tipo di risultato da sperare. Un passo per volta, dunque. La Ternana, che ad oggi sarebbe retrocessa in Lega Pro, ha riacceso una piccola fiammella di speranze, che va alimentata, a cominciare dalla gara interna con il Foggia. Mancano sette partite alla fine del campionato e la squadra di De Canio non dovrà guardare infaccia a nessuno. Qualsiasi avversario va affrontato con la teoria del "O la va, o la spacca". Le differenze di classifica non vanno insomma prese in considerazione. Quindi contro i "satanelli" pugliesi la Ternana ha solo un obiettivo: quello della vittoria. Poi si penserà al derby.
Questi i 22 convocati per la gara in programma martedi 17 aprile al "Liberati", alle 20.30.
Portieri: Bleve, Plizzari, Sala.
Difensori: Ferretti, Gasparetto, Rigione, Signorini, Valjent, Zanon.
Centrocampisti: Angiulli, Bordin, Defendi, Paolucci, Signori, Statella, Varone.
Attaccanti: Carretta, Finotto, Montalto, Piovaccari, Repossi, Tremolada.
Indisponibili: Vitiello e Albadoro (infortunati) e Favalli (squalificato). La gara sarà diretta da Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Bari).
17/4/2018 ore 3:28
Torna su