25/06/2018 ore 07:48
Fere fermate dalla Salernitana (2 a 2) al Liberati, Montalto acciuffa il pari a tempo quasi scaduto
La Ternana "fa 13". Nel senso che con il pareggio conseguito stasera al Liberati, dove era di scena la Salernitana, le Fere hanno pareggiato per la tredicesima volta in questo campionato. Un record assolutamente negativo, perchè accanto a così tanti pareggi ci sono solo tre e vittorie, ma soprattutto sette sconfitte. Anche contro la squadra di Colantuono, dunque, la Ternana non è riuscita a vincere. La classifica delle Fere, dopo questo ennesimo risultato negativo (pareggiare in casa non può essere considerato un fatto positivo), è rimasta drammaticamente preoccupante. I rossoverdi sono andati sotto al 20 del primo tempo grazie ad un goal di Sprocati; hanno pareggiato al 23 del secondo tempo con un goal di rapina firmato dall'ultimo arrivato Signori, poi hanno di nuovo subito un goal, messo a segno da Pucino su calcio di punizione. Il pareggio è arrivato a pochi secondi dalla fine ed è stato segnato dal "solito" Montalto.
Ternana (4-2-3-1): Plizzari; Vitiello (42’st Finotto), Gasparetto, Valjent, Favalli; Defendi (Cap.), Paolucci (32’st Piovaccari); Statella (38’pt Signori), Tremolada, Carretta; Montalto. A disp.: Sala, Zanon, Ferretti, Signorini, Rigione, Angiulli, Bordin, Repossi, Albadoro. All.: Sandro Pochesci.
Salernitana (3-4-1-2): Radunovic; Casasola, Schiavi (Cap.), Vitale; Pucino, Minala, Signorelli, Zito (35’st Odjer); Sprocati; Rossi (24’st Popescu), Palombi (46’st Bocalon). A disp.: Adamonis, Russo, Tuia, Kiyine, Odjer, Alex, Di Roberto, Rosina, Rodriguez. All.: Stefano Colantuono.
Arbitro: Francesco Forneau di Roma
Reti: 20’pt Sprocati, 23’st Signori, 41’st Pucino, 49’st Montalto
Note: ammoniti Vitale, Zito, Casasola, Favalli e Signori. Angoli: 5 a 1.
Spettatori: 4.636 (2.001 abbonati).
29/1/2018 ore 22:50
Torna su