12/12/2017 ore 13:19
Nuovo "arrosto" della Ternana che passa in vantaggio all'Adriatico ma si fa raggiungere (3 a 3) a pochi istanti dalla fine
Ancora un pareggio. Ancora una delusione per i supporters rossoverdi. Che poi, a volerla dire tutta, la parola delusione fa rima con "umiliazione", perchè subire per l'ennesima volta il pari a pochi secondi dalla fine, sta diventando "frustrante", in modo particolare per i tifosi. Quello che era capitato tante volte in passato e che nel derby del 26 novembre aveva raggiunto l'apice (pareggio raggiunto al 90' dal Perugia nel derby), è capitato di nuovo a Pescara. La Ternana era prima andata sotto di due goal, poi aveva accorciato le distanze, sbagliato un rigore ed aveva infine raggiunto il pareggio. Un 2 a 2 che è andato avanti per buona parte del secondo tempo, fino a quando lo "straniero" Valjient ha messo dentro la sua seconda rete in questo campionato. Un goal pesantissimo, che ha permesso alle Fere di andare in vantaggio sulla squadra di Zeman. Un 3 a 2 che avrebbe permesso alla Ternana di rifarsi delle precedenti delusioni e di risalire in modo importante la classifica. Un vantaggio insperato, che andava difeso con le unghie e con i denti. Invece niente. Le Fere, facendo come avevano già fatto tante colte in situazioni analoghe, sono arretrate ed anzichè attaccare con il coltello fra i denti gli avversari, si sono messe sulla difensiva, offrendo al Pescara la possibilità di rendersi pericoloso. E come era successo con il Perugia, gli abruzzesi, dagli che ti ridagli, hanno segnato, raggiungendo il pareggio. Qualsiasi ulteriori commento non serve a nulla. Parlano i numeri. E questi dicono che la Ternana continua a non vincere nemmeno quando ne ha la possibilità, e continua ad inanellare pareggi (siamo a 11!). Un ruolino di marcia sempre più da retrocessione.
PESCARA: Fiorillo; Zampano, Fornasier, Perrotta, Crescenzi (38'st Mazzotta); Valzania, Carraro, Brugman; Mancuso (7'st Capone), Pettinari, Benali. A disp.: Pigliacelli, Stendardo, Kanoute, Elizalde, Latte Lath, Cappelluzzo, Del Sole, Baez. All. Zeman.
TERNANA: Plizzari; Valjent, Gasparetto, Signorini; Varone, Paolucci, Defendi (12'pt Favalli); Tremolada (34'st Vitiello); Tiscione (25'st Finotto), Montalto, Carretta. A disp.: Bleve, Angiulli, Candellone, Marino, Zanon, Bombagi, Bordin, Capitani, Franchini. All. Coraggio (Pochesci squal.)
ARBITRO: Ros di Pordenone
RETI: 30'pt e 47'st Valzania (P), 47'pt Pettinari (P), 3'st Montalto (T), 12'st Tremolada (T), 30'st Valjent (T).
NOTE: Espulsi 11'st Perrotta (P), 32'st Signorini per doppia ammonizione. Ammoniti Valzania, Carraro (P), Gasparetto, Tiscione, Tremolada (T).
Angoli: 7-6
2/12/2017 ore 19:10
Torna su