19/11/2019 ore 16:35
Terni: droga tra i giovanissimi, arrestato uno spacciatore di 20 anni, una denuncia e due segnalazioni per altri minorenni
Sorpreso a spacciare sostanze stupefacenti fuori dalla scuola. Quella stessa scuola dove qualche giorno fa due bambini ed una maestra della materna si erano punti con una siringa sporca di sangue. E’ successo nelri pomeriggio di mercoledi 22 marzo, all’uscita delle scuole, a Borgo Bovio. Il Questore di Terni, anche a seguito di questo tragico episodio, ha disposto un’intensificazione dei servizi di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti con servizi mirati di controllo. Ed è in uno di questi servizi che gli investigatori della Sezione Antidroga hanno notato, intorno alle 14 di mercoledi, un ragazzo seduto su una panchina nella zona di via Puglie. Il giovane è stato raggiunto da due ragazzini a bordo dei loro motorini, tra loro c'è stato un rapido scambio, poi i due si sono allontanati. I giovani sono stati fermati e portati in questura: entrambi minorenni, sono stati trovati in possesso di 10 grammi di marijuana, che avrebbero ammesso di aver acquistato dal ragazzo della panchina. Sono stati entrambi segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti alla Prefettura. Poco dopo, un’auto con a bordo due ragazzi, si avvicinava di nuovo al ragazzo seduto sulla panchina – il tutto mentre i genitori prendevano i bambini da scuola – per un nuovo scambio. Anche questi due sono stati portati in questura e mentre entravano negli uffici dell’Antidroga, uno di loro ha cercato di disfarsi di un involucro, che è stato subito recuperato: all’interno c'erano 9 involucri di marijuana per un totale di 10 grammi. Il ragazzo, un ternano prossimo alla maggiore età, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio, mentre l’altro è risultato estraneo ai fatti. A questo punto, i controlli si sono concentrati sullo spacciatore, un ternano di 20 anni, disoccupato. Indosso gli sono stati trovati tre involucri di marijuana e 180 euro, mentre in casa ancora 10 grammi tra hashish e marijuana e tutto l’occorrente per confezionare le dosi. Il ragazzo, è stato arrestato per spaccio e messo a disposizione del Pubblico Ministero Elisabetta Massini.
23/3/2017 ore 12:16
Torna su