21/09/2019 ore 23:41
Terni: la polizia arresta un trentenne ternano, in casa nascondeva 600 grammi di sostanze stupefacenti
Agli agenti della Polizia di Stato che lo hanno fermato a Borgo Bovio, l'uomo ha provato a dire di non abitare in città. Aggiungendo che si trovava lì per caso e che si era trasferito fuori Terni. Gli investigatori della Squadra Antidroga, che lo tenevano sotto controllo già da tempo non ci hanno creduto ed hanno iniziato a pressarlo con varie domande. Alla fine l'uomo ha ceduto ed ha chiesto la presenza del suo avvocato. Ne è seguita un perquisizione domiciliare, effettuata alla presenza del legale, che ha dato subito esito positivo. Nell'abitazione dell'uomo, un trentenne già noto alle forze dell'ordine, sono stati trovati 10 grammi di hashish, un trita erba, un bilancino di precisione e un foglio con appuntati vari conteggi, oltre a tutto il materiale per il confezionamento delle dosi. In un armadio sono stati trovati tre involucri contenenti circa 500 grammi di marijuana e 90 grammi di canapa indiana nascosti in un barattolo. In un borsello, sono stati trovati 4.000 euro in contanti, mentre in tasca l’uomo aveva 300 euro in banconote di vario taglio. Già arrestato in precedenza per spaccio il 30enne ternano, sembra fosse stato notato ultimamente aggirarsi nei pressi di istituti scolastici. Su disposizione del Pubblico Ministero Barbara Mazzullo, l’uomo è stato arrestato e stamattina verrà giudicato per direttissima.
8/2/2017 ore 13:12
Torna su