21/11/2019 ore 01:19
Terni: i carabinieri arrestano un italiano di 30 anni ed un albanese di 22 che erano ricercati da tempo
Avevano entrambi precedenti per reati contro il patrimonio i due stranieri rintracciati ed arrestati dai carabinieri di Terni. Si tratta di un italiano di 30 anni, coinvolto anche in giri di droga e di un 22enne albanese, pluri censurato che era ricercato da un paio di mesi. I servizi preventivi coordinati dal comando provinciale dell’Arma, hanno consentito di rintracciare entrambi e di notificargli le pene residue a loro carico. Il trentenne è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Papigno, presso la propria abitazione, dalla quale si è allontanato giusto il tempo di formalizzare l’arresto e la sottoposizione ai domiciliari per un periodo di otto mesi. L’albanese, invece, è stato visto aggirarsi furtivamente dalle parti di piazza dell’Olmo. Il giovane aveva un debito con la giustizia di ben 2 anni e 26 giorni di reclusione da passare nel carcere di Sabbione. Il cittadino albanese è stato notato dai carabinieri di quartiere della stazione di Terni, che, grazie al presidio continuo e capillare del centro storico, hanno notato il malvivente. I militari hanno provveduto a fermarlo e quindi ad arrestarlo. I reati contestatigli vanno dal tentato furto aggravato in concorso, detenzione illecita di sostanze stupefacenti, e porto illegale di armi.
(Foto di repertorio)
5/7/2016 ore 12:15
Torna su