21/05/2019 ore 21:11
Terni: ancora un sequestro di hashish in città, arrestato uno spacciatore 31enne
L'hashish deve andare molto di moda a Terni. L'intuizione nasce dal fatto che negli ultimi tempi le forze dell'ordine hanno sequestrato di continuo importanti quantitativi di questa sostanza stupefacente. se, dunque, sembra essere fiorente il mercato dello spaccio, deve esseri una domanda altissima, da qui la considerazione che lo "spinello" sembra essere molti diffuso nel capoluogo ternano. Dopo le operazioni messe a segno nei giorni scorsi da carabinieri e polizia è di nuovo l'Arma a riferire di un arresto per possesso ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di hashish: oltre duecento grammi. A finire in manette questa volta è stato 21enne romano, da tempo residente a Terni, che è stato notato da una pattuglia dei carabinieri mentre camminava a piedi e con una certa fretta, sul Lungonera. L'uomo è noto alle forze dell'ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia tanto da essere stato da poco sottoposto alla misura della prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno a Terni. E' bastato questo elemento a convincere i militari che il 31enne andava fermato. Così, senza dare nell'occhio, gli uomini dell'Arma lo hanno raggiunto e controllato. In tasca il romano aveva 5 grammi di hashish mentre, ben celato negli indumenti intimi, nascondeva un panetto intero dello stesso stupefacente del peso di 100 grammi. La successiva perquisizione nell’abitazione dell’uomo portava al sequestro di circa altri 100 grammi di hashish. Il 31enne, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato ristretto in una delle camere di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri di via Radice in attesa dell’udienza con rito direttissimo.
18/6/2016 ore 12:53
Torna su