21/05/2019 ore 20:40
Guardea: approvato il bilancio di previsione, i cittadini pagheranno meno tasse
Mantenimento di tutti i servizi e miglioramento di quelli scolastici e culturali, diminuzione di tasse e imposte e finanziamento di opere pubbliche. Sono questi i cardini del bilancio di previsione approvato dal Consiglio comunale di Guardea. La manovra prevede la riduzione ulteriore della Tari che, in virtù della raccolta diufferenziata, nel triennio 2014-2016 è scesa di oltre il 15%, l’eliminazione, come previsto dalle legge nazionali, di Tasi per la prima casa e imu agricola, oltre al dimezzamento delle imposte sulle seconde case. “E’ un bilancio sano e con un trend positivo rispetto al già buon risultato dell’anno scorso – dichiara il sindaco Giampiero Lattanzi. Oltre alla riduzione delle tasse, abbiamo previsto anche consistenti investimenti in opere pubbliche per oltre 600 milioni di euro per progetti relativi al 2016, alcuni già iniziati altri in procinto di partire. La manovra, che adotta il nuovo modello di contabilità – conclude Lattanzi - sta attendendo anche l’uscita dei bandi di programmazione comunitaria e regionale per le opere pubbliche in modo da poter implementare i cospicui fondi già previsti”.
20/5/2016 ore 19:23
Torna su