18/01/2020 ore 23:36
Terni: pregiudicato 60enne arrestato per spaccio di banconote false, nelle scarpe nascondeva 2.320 euro fasulli
La sera di Santo Stefano la polizia ha tratto in arresto un sessantenne pluripregiudicato, abitante in provincia di Perugia. L’uomo, insieme ad una complice avrebbe tentato di spacciare una banconota da 50 euro falsa in un negozio del centro, ma il negoziante se ne è accorto ed ha chiamato la polizia. Una volante ha fermato l’uomo a pochi metri dal negozio e all’atto del controllo lo stesso ha fatto finta di non conoscere la donna che aveva tentato di spacciare la banconota e che nel frattempo era riuscita ad allontanarsi approfittando della confusione che c’era all’interno del negozio. Grazie ad alcune testimonianze raccolte dai poliziotti è stato possibile incastrare il 60enne che, accompagnato in Questura e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 30 banconote da 50 euro e 41 da 20 euro, tutte false e nascoste all’interno delle scarpe. E’ stato anche accertato che l'uomo aveva precedenti specifici per spendita di banconote false. L’arrestato è stato messo a disposizione del Pm di turno Marco Stramaglia. Sono in corso indagini al fine di rintracciare la donna che potrebbe essere l'autrice di un analogo episodio commesso nei giorni scorsi ai danni di un ristoratore ternano.
28/12/2015 ore 11:58
Torna su