31/05/2020 ore 10:06
Papigno: si cosparge il corpo di un liquido infiammabile e si da fuoco nei pressi del cimitero, morto un 76enne
Un episodio inquietante, quanto penoso. Un uomo di 76 anni residente a Cesi si è dato fuoco nel pomeriggio odierno nei pressi del cimitero di Paigno. L’uomo ha raggiunto la zona a bordo della sua macchina, poi sarebbe sceso, lasciando sul cofano dell’autovettura i suoi documenti bene in vista, per poi cospargersi di un liquido infiammabile e darsi fuoco. Le fiamme non gli hanno dato scampo e nonostante l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco il poveretto è morto. Alla scena avrebbero assistito alcune persone. La tragedia si è verificata intorno alle 17 di oggi. Sul posto si è portata anche una Volante della polizia e gli agenti avrebbero rinvenuto a poca distanza dal corpo carbonizzato del 76enne una tanica con cui l’anziano avrebbe trasportato il liquido infiammabile. A dare l’allarme sembra siano state proprio le persone che hanno assistito alla tragedia. Sembra che l’anziano abbia anche lasciato un biglietto sul quale sarebbe spiegato il motivo di questo suo gesto disperato. Non sono note le cause che hanno spinto l’anziano a compiere questo gesto.
14/12/2015 ore 17:56
Torna su