09/08/2020 ore 12:32
Le Fere tornano a "ruggire", battuto il Como per 4 a 0, in goal ancora Falletti e Palumbo, poi Avenatti e Gondo
Quattro goal tutti insieme la Ternana non li metteva a segno da parecchio. C'è riuscita oggi contro il Como, al cospetto di una squadra che alla vigilia veniva temuta per la sua propensione ai pareggi. Invece i lariani visti al "Liberati" sono apparsi davvero poca cosa. Una squadra, quella di Festa, decisamente mediocre che ha dimostrato di meritare l'ultimo posto in classifica. La Ternana, dunque, non ha avuto difficoltà nel mettere ben presto al sicuro il risultato. Ad aprire le marcature è stato Falletti, cui ha fatto seguito il goal di Avenatti, Il primo ha concluso in rete una delle sue "serpentine" che hanno letteralmente mandato in bambola la difesa avversaria, Avenatti è stato bravo, invece, ad approfittare di una disattenzione della retroguardia lariana. L'attaccante ternano ha sparato a rete da distanza ravvicinata, il portiere ha respinto, ma non ha potuto fare nulla sulla ribattuta dell'uruguaiano. Nel secondo tempo, dopo una fase di appannamento, la Ternana ha trovato il terzo goal con Gondo (primo goal in rossoverde) e con Palumbo.
TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, Gonzalez, Valjent, Vitale; Zampa, Grossi; Ceravolo (10' st Gondo), Falletti, Furlan (1' st Coppola); Avenatti (20' st Palumbo). In panchina: Sala, Masi, Meccariello, Lo Porto, Belloni, Janse. Allenatore: Breda.
COMO (4-4-2): Scuffet; Ambrosini, Casasola, Cassetti, Marconi; Bentivenga (1' st Casoli), Bessa, Sbaffo, Jakimovski (1' st Fietta); Ganz, Ebagua. In panchina: Crispino, Ntow, Brillante, Gerardi, Scapuzzi, Benedic, Borghese. Allenatore: Festa.
ARBITRO: Pairetto di Nichelino (assistenti Zappatore e Gori).
RETI: 24' pt Falletti, 39' pt Avenatti, 24' st Gondo, 28' st Palumbo.
NOTE: presenti 2.988 spettatori (1.729 dei quali abbonati)
12/12/2015 ore 17:19
Torna su