20/11/2019 ore 07:21
Trasferta piena di insidie a Crotone, ma i rossoverdi non possono permettersi un'altra battuta di arresto
A guardare la classifica, l'impegno odierno della Ternana a Crotone concede poche chances. I calabresi, che in Coppa Italia fecero fuori la Ternana al termine di una partita giocata male dai rossoverdi, occupano a sorpresa il econdo posto in classifica. Venticinque i punti collezionati, frutto di 7 vittorie e 4 pareggi. Solo due le sconfitte subite. Il computo delle reti dice che il Crotone ha segnato 22 goal e ne ha suběti 13. Numeri che fanno arrossire la Ternana che, al contrario, di reti ne ha suběte 19, pur avendone segnate 14 e di punti ne ha solo 13, per effetto delle 4 vittorie e dell'unico pareggio ottenuto. Ma a far tremare i polsi sono le 8 sconfitte suběte, che obbligano le Fere ad indossare (asieme all?Ascoli), la maglia nera del campionato. Insomma, la trasferta di oggi in terra calabrese č un'altra di quelle che alla vigilia paiono giŕ "segnate" e le speranze di ritornare a Terni con almeno un punto sono ridotte al classico lumicino. C'č tuttavia una flebile speranza legata ai risultati ottenuti dai rossoverdi nelle ultime due trasferte, su campi altrettanto ostici, dove sono riuciti addirittura a vincere. Aggrapparsi a questa speranza č quanto mai necessarioper gli uomini di Breda, ai quali si chiede una prova di carattere, dopo l'ennesima debacle interna di una settimana fa con la Virtus Entella.
Per il difficile impegno di Crotone, Breda ha convocato i seguenti giocatori:
Portieri: Mazzoni, Sala.
Difensori: Masi, Gonzalez, Meccariello, Janse, Lo Porto, Zanon.
Centrocampisti: Belloni, Busellato, Dianda, Furlan, Grossi, Palumbo, Signorelli, Valjent, Zampa.
Attaccanti: Avenatti, Ceravolo, Gondo, Falletti.
La gara sarŕ diretta da Antonio Rapuano di Rimini.
21/11/2015 ore 5:12
Torna su