18/07/2019 ore 13:05
Fere a Latina con l'obbligo di fare risultato, squadra in emergenza, arbitra Illuzzi di Molfetta
A Latina per ricominciare tutto daccapo. Un pò come era successo qualche settimana fa, dopo il filotto di risultati negativi. La Ternana non ha avuto nemmeno il tempo di ingoiare il rospo rappresentato dalla cocente sconfitta subita sabato al Liberati in occasione del derby, che ha dovuto concentrarsi sull'impegno infrasettimanale di questa sera. Al "Francioni" non sarà facile. I nerazzurri sono una di quelle squadre partite senza tanti favori, ma che sta navigando nella zona sinistra della classifica, dove occupa, a pari punti con Brescia e Trapani, l'ottavo posto. I pontini hanno 13 punti (6 in più delle Fere), frutto di 3 gare vinte, 4 pareggiate e 2 perse. Dodici i goal fatti e 10 quelli subìti, un pò come la ternana che di reti ne ha mese a segno 9, ma ne ha incassate 12. Stasera il tecnico Breda (un ex) non potrà contare su Busellato (squalificato) e sugli infortunati Coppola, Ceravolo e Signorelli. Quella che scenderà in campo, sarà dunque una formazione inedita. Breda potrebbe rivoluzionare il pacchetto offensivo dando spazio sin dall'inizio a Gondo e a Dugandzic e sacrificando Avenatti in panchina. Questi, ad ogni modo i 20 calciatori convocati per la trasferta in terra pontina.
Portieri: Sala, Mazzoni.
Difensori: Masi, Gonzalez, Zanon, Meccariello, Valjent, Vitale, Lo Porto, Monteleone.
Centrocampisti: Furlan, Belloni, Dianda, Janse, Palumbo, Zampa.
Attaccanti: Avenatti, Gondo, Falletti, Dugandzic.
Arbitra l'incontro Lorenzo Illuzzi di Molfetta.
27/10/2015 ore 11:25
Torna su