13/11/2019 ore 19:01
Terni: arrestato in un bar un albanese di 30 anni già espulso nel 2013, esoulsi altri due stranieri
Era già stato fermato ed espulso dall'Italia nel 2013, ma ieri pomeriggio è stato nuovamente beccato in Italia. A Terni, all'interno di un bar. Protagonista un albanese di 30 anni espulso dal territorio nazionale nel 2013 per una serie di reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’albanese era in compagnia di altri connazionali gravati da precedenti penali. L'uomo è stato accompagnato in Questura e arrestato per il reingresso illegale in Italia. Si trova ora a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica Dott. Raffaele Iannella per il processo con rito per direttissima.
ESPULSI ALTRI DUE STRANIERI
Nel corso dell’attività di prevenzione e controllo del territorio nel pomeriggio sono stati rintracciati nei giardini di Via Campofregoso due cittadini stranieri i quali sono risultati gravati da diversi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio. I due sono stati accompagnati in Questura e denunciati per l’inosservanza delle norme sul soggiorno. Nei loro confronti è stata adottata l’espulsione con Ordine del Questore a lasciare l’Italia entro 7 giorni.
23/10/2015 ore 11:23
Torna su