17/11/2019 ore 13:39
Carsulae: sabato 19 settembre al centro "U. Ciotti" si parla di Georges Simenon, il creatore di Maigret
Nuovo appuntamento della rassegna “A Terni Non Succede Mai Nulla”, il calendario degli eventi del Sistema Museale e Teatrale Ternano a cura delle Coopsociali Actl e Alis, Indisciplinarte, Accoglienza Diocesana e Civita Cultura. Sabato 19 settembre 2015 alle 17, presso il Centro Visita e Documentazione “U. Ciotti” di Carsulae, avrà luogo la presentazione del libro di Maurizio Testa “Maigret e il caso Simenon”, Edizioni Robin. L’evento, gratuito, sarà poi seguito da un aperitivo. Per informazioni è possibile contattare lo 0744.334133. Si tratta di una biografia in giallo di uno dei più grandi maestri del giallo. Il romanzo narra infatti una immaginaria inchiesta su Simenon affidata proprio alla sua più famosa creatura: il commissario Maigret. Quest’ultimo porta alla luce la straordinaria vita del romanziere che ha venduto in tutto il mondo oltre mezzo milione di libri. Maurizio Testa, giornalista e scrittore, è uno dei maggiori studiosi ed esperti di Simenon in Italia ed Europa. I suoi libri sono stati tradotti in tedesco e in francese. Ha avuto importanti riconoscimenti anche in Belgio, la patria di Georges Simenon.
CHI ERA SIMENON
Georges Joseph Christian Simenon (Liegi, 13 febbraio 1903 – Losanna, 4 settembre 1989) è stato uno scrittore belga di lingua francese, autore di numerosi romanzi, noto al grande pubblico soprattutto per avere inventato il personaggio di Jules Maigret, commissario di polizia francese.Tra i più prolifici scrittori del XX secolo, Simenon era in grado di produrre fino a ottanta pagine al giorno. A lui si devono centinaia di romanzi e racconti, molti dei quali pubblicati sotto diversi pseudonimi. La tiratura complessiva delle sue opere, tradotte in oltre cinquanta lingue e pubblicate in più di quaranta Paesi, supera i settecento milioni di copie.
17/9/2015 ore 16:00
Torna su