15/11/2019 ore 08:36
Orvieto: i carabinieri denunciano una coppia di fidanzati per una truffa online commessa ai danni di un 25enne
I carabinieri della stazione di Orvieto hanno identificato e denunciato a piede libero, per truffa aggravata in concorso, una coppia di giovanissimi fidanzati catanesi. I due sono ritenuti colpevoli di avere messo online un annuncio relativo ad accessori vari di una nota console e di avere intascato il corrispettivo speditogli da un 25enne orvietano senza inviargli quanto da lui ordinato. Il giovane studente umbro, amante dei videogames, vista su un portale di annunci l’inserzione relativa a numerosi accessori della sua console, aveva contattato il venditore per avere maggiori dettagli. Quest’ultimo, un ragazzo che diceva di risiedere a Milano, gli confermava il contenuto della sua proposta di vendita tanto da convincere il 25enne orvietano a versare quanto richiesto sulla Postpay indicata. Per lo studente l’inutile attesa dell’arrivo del pacco con gli agognati acquisti si concludeva con una visita presso la stazione dei carabinieri per denunciare la truffa subita. I militari della stazione di Orvieto, dopo un’articolata serie di controlli incrociati sviluppati con il supporto dei militari di varie località italiane, sono riusciti a scoprire che la truffa era stata attuata non da un ragazzo milanese ma da una coppia di giovanissimi fidanzati catanesi. I due, un 19enne con a carico già truffe del medesimo tipo e la sua lei, una 16enne studentessa, sono stati pertanto denunciati a piede alle competenti Autorità per truffa aggravata in concorso.
7/9/2015 ore 12:48
Torna su