20/11/2019 ore 19:58
La nuova Serie B: sconti a Catania e Teramo che vanno in Lega Pro, Ascoli e Entella ripescate
La Corte Federale D’Appello ha ufficializzato le sentenze relative ai procedimenti istruiti dalla Procura Federale sulla base delle attività istruttorie avviate dalle Procure della Repubblica di Catania e Catanzaro.
Parzialmente accolto il ricorso del Catania e ridotta da 12 a 9 punti la penalizzazione da scontare nel campionato di Lega Pro 2015/2016. Accolto parzialmente anche il ricorso presentato dal Savona, che per la prossima stagione dovrà scontare una penalizzazione di 6 punti nel campionato di Lega Pro. Dovrà scontare una penalizzazione di 6 punti nel campionato di Lega Pro anche il Teramo che quindi non dovrà ripartire dalla serie D. Sono stati parzialmente accolti anche i ricorsi del Procuratore federale avverso le incongruità delle sanzioni inflitte a Torres e Vigor Lamezia, retrocesse in Serie D. Alla luce delle decisioni, il Consiglio Federale di lunedì ufficializzerà i ripescaggi: Entella e Ascoli al posto di Catania e Teramo in Serie B, Pro Patria e Messina in Lega Pro al posto di Torres e Vigor. Intanto, in attesa del terzo grado - Collegio di Garanzia del Coni - i campionati possono essere completati e tutte quelle lettere nei calendari di B e Lega Pro verranno completate dalle ripescate.
(Sporterni.it)
30/8/2015 ore 23:29
Torna su