17/11/2019 ore 12:55
Terni: venticinquenne marocchino ferisce con un'asse di legno i buttafuori di una discoteca
Ha scatenato un putiferio fuori dalla discoteca dove era andato per divertirsi. Protagonista un marocchino di 25 anni che ha colpito, secondo la polizia sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, i buttafuori di un noto locale della periferia. Il giovane nordafricano č stato fermato ed identificato dalla polizia. Secondo la ricostruzione degli inquirenti i sorveglianti erano intervenuti per sedare una rissa tra ragazze e il marocchino si č scagliato contro di loro con un’asse di legno, provocando ad entrambi lesioni guaribili in 10 giorni. Prima di venire bloccato dagli agenti della Squadra Volante il giovane ha anche lanciato dei grossi sassi sulle auto in sosta. Il 25enne, regolarmente residente a Terni, con precedenti penali per stupefacenti e per reati contro la persona, č stato denunciato per lesioni aggravate e danneggiamento. Due giovani sorelle italiane (una delle due fidanzata con il marocchino denunciato nell’operazione sopra descritta), sono state denunciate dalla polizia dopo una rapida indagine nata dalla denuncia di due fidanzati ternani derubati, in una delle piscine cittadine, dei telefoni cellulari, mentre stavano facendo il bagno. Tramite le testimonianze raccolte, la Squadra Volante č risalita alle due ragazze, con situazioni di disagio familiare alle spalle, e le ha denunciate per furto aggravato in concorso.
26/8/2015 ore 17:20
Torna su