24/09/2020 ore 03:20
Vascigliano di Stroncone: scoppia un incendio presso una fabbrica di materie plastiche, pericolo per dei camper parcheggiati in zona
Un incendio è scoppiato nella tarda serata di domenica 5 luglio all’interno di un’azienda di materiali plastici a Vascigliano di Stroncone. Le fiamme hanno divorato quintali di merce e parte dei capannoni della Cores e si teme che possano attaccare una rimessa di camper che si troa a poca distanza. Sul posto stanno operando i pompieri del comando provinciale di Terni e quelli del distaccamento di Amelia. Dalla zona industriale di Vascigliano si alzano delle fiamme altissime ed una colonna di fumo visibile da molte località. Al momento in cui è scoppiato il rogo, per fortuna, all’interno della fabbrica non c’era nessuno, quindi non si registrano feriti. Tanta la gente che bita nella vallata di Vascigliano e nelle colline circostanti che è scesa in strada per seguire le fasi dell’incendio. I proprietari dei camper custoditi nella rimessa sono accorsi sul posto per cercare di tirare fuori i loro automezzi. Il pensiero di tutti, in questo senso, è andato a quanto accaduto proprio un anno fa alla Dm Caravan di Castelchiaro, dove proprio a causa di un incendio andarono distrutti più di 100 caravan. Ma l’incendio ha fatto tornare alla mente un altro grave ed analogo episodio, quello che nel 2009 distrusse, a poca distanza, la Ecorecuperi e produsse un danno ambientale di grandi proporzioni. Sul luogo dell’incendio della Cores, oltre ai vigili del fuoco sono presenti anche agenti della polizia di Stato, sanitari del 118 e tecnici dell’Arpa.
6/7/2015 ore 1:32
Torna su