12/11/2019 ore 19:58
Nuova tragedia all'Aviosuperficie di Maratta, cade un ultraleggero e muore il pilota: un 58enne
Un altro aereo caduto. Un altro morto. E' successo questa mattina all'Aviosuperficie di Maratta, dove un uomo di 58 anni ha perso la vita, precipitando a terra a bordo dell'ultraleggero che stava guidando. La tragedia si è verificata intorno alle 10 a poca distanza dall’aviosuperficie. Il velivolo si è schiantatato a terra all’interno della cava della Wienerberger, ex Tacconi. In pratica a poca distanza da dove si erano recentemente verificati analoghi incidenti. A perdere la vita questa volta è toccato ad un pilota romano di 58 anni. Sul luogo della tragedia si sono portati i sanitari del 118, i carabinieri, una pattuglia della polizia stradale ed i vigili del fuoco di Terni. Inutili i soccorsi. L'uomo è praticamente morto sul colpo. Circa le cause che hanno determinato questa ennesima tragedia non è da escludere che il piccolo aereo possa evere urtato i cavi dell’alta tensione. Un "contatto" fatale che non ha dato scampo al pilota che era a bordo. Solo tre settimane fa nella stessa zona era morto un altro pilota laziale, un 64enne originario della provincia di Latina.
28/6/2015 ore 10:35
Torna su