15/11/2019 ore 13:57
Terni: operazione antidroga della polizia, in manette un 32enne ed un 44enne, spacciavano cocaina e metadone
Lo hanno sopreso nei pressi di un bar di via XX Settembre a Terni mentre cedeva qualcosa ad un'altra persona. L'uomo, un albanese di 32 anni, è stato fermato ed arrestato dagli agenti della squadra mobile. L'uomo è risultato gravato da vari precedenti di polizia ed era tenuto d'occhio dagli inquirenti. Nel pomeriggio di ieri, dopo essere giunto nei pressi del bar, l'albanese ha consegnato qualcosa ad un passante, poi si è allontanato velocemente a bordo di uno scooter. Gli agenti sono riusciti a raggiungerlo ed una volta fermato è venuto fuori che l'uomo sotto al sedile nascondeva un involucro di cellophane contenere circa 30 grammi di cocaina e banconote varie per complessivi 300 Euro. L’albanese, il quale era stato espulso dal territorio nazionale con un provvedimento del Prefetto di Terni del 6 agosto di un anno fa, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio. Nel corso dei controlli svolti dal personale della Polizia di Stato è stato arrestato un calabrese di 44 anni sorpreso a cedere metadone dopo essere evaso dagli arresti domiciliari. Infine, sempre nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un ternano di 51 anni, colpito dall’ordinanza di arresto per l’espiazione di oltre 2 anni per reati legati allo spaccio di stupefacenti e rapina.
25/6/2015 ore 17:06
Torna su