22/10/2019 ore 02:43
Terni: si ubriaca e si rifiuta di pagare le consumazioni, poi aggredisce gli agenti, lui viene arrestato, il proprietario del bar denunciato
Si ubriaca all'interno di un bar, rifiutandosi di pagare le consumazioni e dando in escandescenze, arrivando ad aggredire i poliziotti intervenuti sul posto. Gli agenti hanno arrestato lui, un dominicano e denunciato il proprietario del bar. Quest'ultimo è accusato di aver servito bevande alcoliche all'uomo, nonostante fosse già visibilmente alticcio. E' successo la notte scorsa presso un locale di Corso Vecchio a Terni. A chiamare la polizia era stato proprio il titolare del bar, allarmato dal fatto che il cliente gli stava buttando all'aria il negozio. Quando la Volante è arrivata gli agenti hanno faticato non poco per calmare l’uomo, completamente ubriaco, che ha iniziato a tirare loto calci e pugni, ferendoli, tanto da dover chiamare anche l’ausilio di un’altra pattuglia. Il dominicano è stato accompagnato in questura per l’identificazione e poi, dato che non si calmava, anche al pronto soccorso, dove si è denudato ed ha aggredito gli operatori sanitari. L'uomo, regolarmente residente a Terni da un anno e mezzo, di professione ambulante, con precedenti per maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato denunciato dal titolare del bar per insolvenza fraudolenta e minacce ed arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Messo a disposizione del Pubblico Ministero Camilla Coraggio, stamattina verrà giudicato per direttissima. A sua volta anche il titolare del bar è stato denunciato per aver determinato lo stato di ubriachezza dell’uomo, somministrandogli alcolici dalle 22 alle 0,30, fino a fargli finire i soldi per pagare le consumazioni. La legge, infatti, sanziona sia chi determina lo stato di ubriachezza sia chi somministra alcolici a persone già in stato di ubriachezza.
28/5/2015 ore 11:19
Torna su