22/10/2019 ore 04:09
Terni: la polizia controlla i luoghi della "movida" notturna, rinvenute 500 dosi di hashish, denunce e segnalazioni
Cinquecento dosi di hashish. E’ il bilancio di una vasta operazione compiuta la notte scorsa dalla polizia in alcune zone della “movida” cittadina. L’operazione ha visto il coinvolgimento di agenti della Squadra Mobile e Squadra Volante, di 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia e di una unità cinofila Antidroga inviata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Nel corso del servizio sono state rinvenute e sequestrate oltre 500 dosi di hashish. Parte di tale sostanza è stata rinvenuta occultata in alcuni anfratti e tra i cestini dell’immondizia, mentre numerose dosi sono state sequestrate ad alcuni giovani che la detenevano per uso personale e che per questo sono stati segnalati alla Prefettura. Un minorenne è stato denunciato alla Procura della Repubblica poichè trovato in possesso di droga e di circa 2000 euro che gli sono stati sequestrati. Sono state perquisite anche tre abitazioni. I luoghi controllati sono stati quelli di: piazza dei Bambini e della Bambine, Vico dell’Olmo, Parco Ciaurro, via della Rinascita. Particolari controlli sono stati effettuati anche nella zona della stazione ferroviaria. Sono state complessivamente identificate 121 persone. Dalla questura fanno sapere che i controlli saranno ripetuti al fine di mantenere costantemente efficace l’attività di contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti. Il servizio è stato coordinato dal dirigente della Squadra Mobile Alfredo Luzi e della Squadra Volante Giuseppe Taschetti.
13/5/2015 ore 14:27
Torna su