19/09/2020 ore 12:35
Terni: torna a colpire il 45enne specialista dei furti con spaccata, era agli arresti domiciliari
Lo avevano fermato, per l'ennesima volta, solo pochi giorni fa. Aveva commesso di nuovo un furto con spaccata. Arrestato e processato l'uomo, un 45enne siciliano residente a Terni, era stato ritenuto l'autore di numerosi altri furti con spaccata avvenuti in città. Il giudice lo aveva messo agli arresti domiciliari, ma la scorsa notte l'uomo è stato di nuovo beccato in azione ed arrestato dalla polizia. Stando a quanto viene riferito dalla questura, il 45enne, intorno alle 3, si sarebbe nuovamente introdotto in un bar di via Piave forzando la porta d'ingresso. Non trovando denaro, il malvivente sarebbe sceso nella sala slot dove ha tentato di forzare le macchinette cambiamonete. Non riuscendovi si è accanito su due slot machine, ne ha sfondato il monitor con una stecca biliardo e si è impadronito delle cassette del denaro, per un totale di circa 1.500euro. L’ammontare dei danni ai macchinari sarebbe invece di circa 11mila euro. La polizia è intervenuta e ha riportato nelle celle di sicurezza il pregiudicato, che sarebbe anche tossicodipendente, in attesa del provvedimento del Giudice presso il Tribunale di Terni che ha modificato la misura degli arresti domiciliari in atto con gli arresti domiciliari in una comunità di recupero per tossicodipendenti.
9/5/2015 ore 11:00
Torna su