20/02/2020 ore 06:45
Ferentillo: donna di 40 anni precipita e muore durante un'arrampicata sportiva a Monterivoso
Una caduta fatale. Verificatasi durante un’arrampicata su una parete rocciosa nella zona di Ferentillo. Che è costata la vita a una giovane donna di appena 40 anni. La poveretta, che si chiamava Bianca Panzarino, è morta intorno alle 19,30 di venerdi sera al “Santa Maria” di Terni dove era stata ricoverata a seguito delle gravissime ferite riportate nella caduta. La donna, originaria di Latina ma da tempo residente a Terni, sarebbe precipitata a terra da un’altezza di circa 10 metri, durante una arrampicata sportiva nell'impianto di Monterivoso, nei pressi di Ferentillo. I primi a soccorrerla erano stati i vigili del fuoco ed i sanitari del 118. Sul posto sono arrivati due elicotteri, uno dei vigili del fuoco, proveniente da Ciampino e uno del 118 proveniente da Ancona. Intorno alle 18 la giovane è stata accompagnata in ambulanza all’ospedale di Terni dove, nonostante i tentativi di salvarle, è deceduta un’ora e mezza dopo. Troppo gravi si sono rivelate infatti le fratture e le ferite riportate nella caduta. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Ferentillo ed al Pubblico Minister Cicoria il quale ha disposto l'esame esterno del cadavere.
10/4/2015 ore 20:11
Torna su