21/11/2019 ore 19:38
Terni: nuova tragedia all'Aviosuperficie di Maratta, muore paracadutista di 42 anni
Nuova tragedia all'Aviosuperficie di Terni. Ancora un giovane paracadutista morto poco dopo il lancio. Si tratta di un 42enne romano che in mattinata aveva raggiunto la struttura ternana per fare dei lanci. Sono da accertare le cause che hanno determinato il tragico fatto. Spetterà agli agenti della polizia di Terni fare le opportune indagini e capire come sia avvenuta la tragedia. Cause che possono essere molteplici: dal paracadute che non si è aperto, o che si sia aperto in ritardo, oppure solo parzialmente. Quando l'uomo si è schiantato a terra sono subito scattati i soccorsi. Sul posto, nel giro di pochi minuti, sono giunti con un'ambulanza i sanitari del 118 e una pattuglia della polizia. Il 42enne, però, era già morto. Troppo forte era stato l'impatto con il suolo. La tragedia ha fatto tornare la memoria di tutti alla tragica scomparsa di Pietro Taricone, verificatasi il 28 giugno di cinque anni fa. Anche lui precipitò violentemente a terra, riportando ferite e lesioni gravissime tanto che morì alcune ore dopo presso l'ospedale "Santa Maria". L'aviosuperficie di Terni non è nuova, purtroppo, a simili tragedie. in passato altri paracadutisti hanno infatti perso la guida proprio durante i lanci avvenuti sui cieli ternani.
8/3/2015 ore 12:55
Torna su